Un Grazioso Via Vai

Un grazioso via vai di Marco Tassara (2006)

“Un grazioso via vai” è ciò che accade nell’appartamento di Roberto Palmieri, giovane latin lover dalla vita scanzonata, nonché conquistatore della Malpensa; nella sua abitazione si alternano infatti, a loro insaputa, le tre “fidanzate”, tutte rigorosamente hostess di professione. Cristina, balia-segretaria tuttofare, regge le fila degli intrecci amorosi di Roberto, che si finge scrittore per conquistare le ragazze mentre, in realtà, viene mantenuto dal ricco zio che vede nel nipote prediletto quello che lui non è mai stato: un marito premuroso e un futuro padre. Ed è infatti con il sopraggiungere dello zio che arrivano i guai, perché Roberto, per rendere credibile la “farsa” del finto matrimonio, è costretto a combinarne di tutti i colori… Ma le cose potrebbero peggiorare se le fidanzate si ricordassero che in quei giorni è anche il compleanno di Roberto!!! Il tutto in un crescendo di gags, battute e situazioni comiche con un finale tutto a sorpresa! La brillante commedia, che è stata scelta quest’anno dalla Compagnia, è sulla falsa riga dell’anno precedente,
visti gli ottimi e insperati risultati ottenuti. Questa commedia semisconosciuta si basa ancora una volta su un elevato impegno interpretativo che raggiunge elevati picchi di difficoltà nel secondo atto quando la
scena diventa veloce e frenetica .

 

Luoghi e date: 

27 maggio 2006 a Lombardore presso il salone della Scuola comunale.Volantino

10 giugno 2006 a Valdellatorre nel Salone Papa Giovanni XXIII.Volantino

23 luglio 2006 a Venaria Reale in Piazza dell’Annunziata.Volantino

23 settembre 2006 a La Cassa nel Salone Parrocchiale.Volantino

30 settembre 2006 a Caselette presso il Salone Polivalente Cav. Magnetto.Volantino

07 ottobre 2006 a Cambiano presso il Teatro Serenissimo.Volantino

 

Hanno parlato di noi:

Il Canavese

La Voce


La Compagnia dei Tragicanti è lieta di informare di aver raccolto euro 400 a favore della ricerca contro il cancro.